TOret Safari

Un tenero abbraccio al TOret

Torino è una delle poche città (forse l’unica?) che possa vantare fontanelle urbane con la forma del simbolo della città: il toro.
Sono chiamate TOret: i turisti ne sono incuriositi. I torinesi manco se ne accorgono più, se non quando per caso, colti da sete, li utilizzano per dissetarsi.
720 esemplari disseminati in giro per la città: in centro, in periferia, nei parchi, in collina.
Molti sono esemplari unici: scornati, di granito, tinti di rosa per il Gay Pride, in coppia, riuniti in cerchio, sradicati, protagonisti di leggende metropolitane (quello di piazza Rivoli)…

Quello ritratto nella foto è un ritratto fatto da Paolo Caprioglio.
Le altre foto le trovate nella nuova sezione di TOlove: TOret.

Se volete contribuire inviate i vostri ritratti di TOretti a info@tolove.it , oppure se siete utenti di Flikr inserendole nell’apposito gruppo .
Ricordatevi di specificare l’indirizzo in cui avete trovato il vostro esemplare.

Copyright TOlove Amare Torino dal 2004 | info@tolove.it | Privacy policy