Strike-Nike

 

 

 

 

 

 

 

Durante lo sciopero, questa mattina il negozio Nike di Torino è stato “invaso” da una pacifica e rumorosa forma di protesta : armati di tamburi percussioni alcuni colorati manifestanti sono entrati nel negozio e hanno suonato una batucada, radunando davanti al negozio diversi curiosi. Ad un certo punto mi è venuto il dubbio che fosse una nuova forma estrema di marketing della multinazionale americana, che ultimamente pur di sfuggire alla ormai consolidata fama di sfruttatrice di bambini sta rivolgendo le sue campagne pubblicitarie in un ambito sempre più “finto alternativo” con manifesti abusivi, graffiti sui muri delle città e fantomatici incontri di box clandestini. Per fortuna, però, quella di stamattina non era una nuova forma di “viral marketing” ma una “vera” e originale forma di contestazione.

Copyright TOlove Amare Torino dal 2004 | info@tolove.it | Privacy policy