Musei Reali

I Musei Reali di Torino comprendono in un unico percorso e un unico biglietto:

Da piazza Castello e dalla Piazzetta Reale partiamo per un viaggio affascinante:  un itinerario lungo 3 km che ripercorre la storia d’Italia dai reperti romani del Museo di Antichità ai sontuosi saloni di Palazzo Reale.

Se avete poco tempo consigliamo di visitare almeno Palazzo Reale assieme alla Biblioteca e all’Armeria Reale, gli ultimi due si vedono abbastanza rapidamente. Chi ha più tempo invece può gustarsi il percorso completo.

Al termine della visita potrete rifocillarvi nella caffetteria di Palazzo Reale o riposarvi negli eleganti Giardini Reali con vista sulla Mole Antonelliana.

Palazzo Reale

palazzo_reale

Fu la residenza ufficiale dei Savoia fino al 1865. Già Palazzo del Vescovo, diventò Palazzo Ducale con Carlo Emanuele II che trasformò il “Palazzo novo grande” secondo il progetto di Ascanio Vitozzi (1584). Ampliato e ristrutturato per volontà della prima Madama Reale, Maria Cristina di Francia, è diventato un ambiente ricco di opere d’arte grazie agli interventi di Filippo Juvarra (Scala delle Forbici), di Benedetto Alfieri e di Claudio Francesco Beaumont.

palatto-reale-a-torino

E’ possibile visitare gli appartamenti reali riccamente decorati e arredati dal XVII al XX secolo che documentano l’evoluzione del gusto dei sovrani sabaudi e conservano non soltanto gli arredi, in particolare di Pelagio Palagi, ma anche orologi, porcellane e argenti.

salone-svizzeri-palazzo-reale

Biblioteca Reale

Dopo Palazzo Reale, è possibile proseguire la visita nella contigua Biblioteca Reale.

All’interno della Biblioteca Reale sono conservate collezioni di disegni, libri a stampa, manoscritti e pergamene, il celebre “Autoritratto” a sanguigna e il codice sugli uccelli di Leonardo da Vinci.

Autoritratto di leonardo Torino

L’autoritratto è custodito in un caveau ma sarà visibile nel 2019 in occasione dei 500 anni dalla nascita di Leonardo.

Armeria Reale

armeria-reale
L’Armeria reale è una scenografica galleria in cui sono esposte armature e armi dalla preistoria all’inizio del ‘900.

Galleria sabauda

galleria-sabauda

La Sabauda, è una delle più importanti pinacoteche italiane con oltre settecento dipinti tra cui capolavori di grandi maestri italiani, fiamminghi e olandesi come Rembrandt, Bellotto, Botticelli, Gaudenzio Ferrari, Van Eyck, Guercino, Tiepolo.

Cappella della Sindone

cupola sindone Guarini Torino

La cappella che ospita la Sindone, capolavoro barocco di Guarino Guarini, è in fase di restauro.  Riaprirà da settembre 2018 ed entrerà nel percorso di visita dei Musei Reali. Vai alla pagina dedicata al Duomo e alla Cappella della Sindone.

Giardini Reali

giardini-reali

Dopo la lunga visita ai Musei Reali godetevi un po’ di relax tra il verde dei Giardini Reali. Superato il cortile di Palazzo Reale troverete un’oasi di pace nel cuore di Torino: i giardini Reali alti, cioè quelli annessi a Palazzo Reale sono relativamente poco frequentati.

sedie-giardini-reali

Sedetevi su una delle sedie di metallo verde che ricordano molto quelle delle Tuileries a Parigi, e godetevi la vista sulla Mole Antonelliana.

Copyright TOlove Amare Torino dal 2004 | info@tolove.it | Privacy policy