La meglio gioventù | TOlove Amare Torino

La meglio gioventù

Editors

Editors + Ok Go allo Spaziale Festival : sarà "il concerto" dell’estate 2006 ?

Assolutamente spettacolare il concerto degli Editors, il cantante è pazzesco: un vocione alla Ian Curtis, l’ispirazione del gruppo peraltro proviene da quelle parti lì;  veramente emozionante e valorizzato dal soundsystem dello Spazio 211,  spaziale come qualità del suono.

Hanno suonato anche una bella cover dei Talking Heads.

Ok GO
Gli Ok Go hanno suonato prima degli Editors. Sembravano un gruppo d’altri tempi: il cantante è un vero frontman anni ’70, ha cantato anche un pezzo i mezzo al pubblico, saltato, ammiccato  e scherzato sull’assenza di democrazia negli Stati Uniti e in Italia.

Il mitico balletto del video degli Ok Go
Al temine del concerto il mitico balletto del video che li ha resi un "cult"…

Clicca qui per il filmato tratto dal concerto.

17 commenti
  1. Oh mamma mia…
    di tutti questi gruppi in prima pagina…mi sento troppo ignorante in materia…non ne conosco nemmeno uno!!!
    Allora, siete pronti a buttare la lavatrice dal balcone…tanto mi sa tanto che a tolovehouse si tifa sia Italia che Germania…quindi val bene qualsiasi risultato!

    Udet

  2. ehi! ma ci sono anch’io tra il pubblico nella foto in testa al blog!
    finora abbiamo visto gli stessi concerti, vediamo se indovino il prossimo… Strokes al Traffic?

    ciao e complimenti (anche x i gusti musicali! 🙂 )

  3. le mie coordinate all’interno della foto sono (586, 95)
    ma mi sono riconosciuta solo per l’inconfondibile capigliatura del mio vicino! (611, 85)
    comunque non mi conosci, e’ la prima volta che posto un commento qui
    allora aspetto le foto degli Strokes!
    Mariella

  4. Udet: non ti preoccupare, sei in compagnia!! io pure sono nella stessa situazione……Ho guardato il video di A Million Ways degli OK GO: fortissimo!! e bello anche il pezzo. Ma mi sento tanto ignorante….
    Nad.

  5. Ho filmato il balletto degli Ok Go. Lo trovate sul mio blog, se vi interessa…. 😉 Editors SPAZIALI come sempre! Spero che molti si siano ricreduti sul loro conto…..

Lascia un commento