Tour di Cit Turin: itinerario Liberty

Tra l’eleganza dei palazzi liberty, le bancarelle trendy di piazza Benefica, fino in cima al grattacielo.

scalamobile

Cit Turin è un quartiere storico di Torino in forte cambiamento. A pochi passi dal centro storico, comodo da raggiungere (stazione Porta Susa, metro Principi d’Acaja) offre un interessante contrasto tra eleganti edifici storici,  vie tranquille, negozi modaioli e alcuni  interventi architettonici più recenti: la Spina, la nuova stazione di Porta Susa, il grattacielo progettato da Renzo Piano per San Paolo. Corso Inghilterra è cambiato radicalmente: marciapiedi larghi, controviale, viale centrale. Chi si ricorda del cavalcavia in ferro che permetteva di scavalcare la ferrovia e arrivare in via Cernaia ?

I più bei palazzi liberty di Torino si trovano anche al di fuori dei più stretti confini del quartiere Cit Turin: troviamo la maggior concentrazione nel triangolo compreso  corso Francia e via Cibrario, con vertice in piazza Statuto. Il nostro itinerario inizia da qui, sotto le arcate della torre progettata da BBPR, gli architetti della Torre Velasca a Milano.

Il liberty nel quartiere Cit Turin e San Donato

Torino è la capitale italiana dello stile Liberty, più conosciuto internazionalmente come Art Noveau, Modern Style o Jugendstil, che si diffuse fra la fine dell’800 e l’inizio del’ 900.

A Torino infatti ebbe luogo l’Esposizione Universale di Arte Decorativa del 1902 che diede inizio alla diffusione del movimento Art Nouveau in Italia.

Percorrendo corso Francia troviamo alcuni splendidi palazzi e ville in stile Liberty:  al numero 8, il Villino Raby, opera di Pietro Fenoglio:

cOggi è la sede dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri della Provincia di Torino.

 

Villino Raby Scala LibertyFenoglio fu uno dei massimi esponenti del Liberty italiano, autore di oltre trecento progetti molti dei quali vennero costruiti nei quartieri di Cit Turin e San Donato.

villino-raby-bowindowPoco più avanti, in corso Francia angolo via Principi d’Acaja, è impossibile non notare Casa la Fleur, il capolavoro liberty di Pietro Fenoglio.

lafleur

 

Nel quartiere di Cit Turin troviamo molti altri esempi di edifici liberty come Casa Tasca in via Via Beaumont 3:

casa_tasca

o il palazzo in via Talucchi angolo via Schina:

via-piffetti-11

via-peyron-11-casa-liberty

Nelle vie limitrofe a corso Francia troviamo affascinanti esempi di stile Neogotico come ad esempio la casa in via Piffetti 7.

casa_neogotica

oppure Casa Masino in via Piffetti 5, disegnata con curiose decorazioni eclettiche da Giovanni Gribodo nel 1908:

particolare_liberty

Curioso anche  il balcone in stile neo-egizio:

sfinge-via-piffetti

Sempre in via Piffetti troviamo altri due progetti di Giovanni Gribodo: al numero 10 questa palazzina di tre piani con riferimenti Jugendstil :

piffetti10-torino

A fianco, al civico 12 la l’elegante palazzina Conte:

via-piffetti-12 torino liberty

Tornati in corso Francia,  al 32 potete vedere Casa Macciotta altro progetto di Pietro Fenoglio; sul lato opposto, al numero 23 angolo via Palmieri, lo spettacolare Palazzo della Vittoria,  opera di Giovanni Battista Carrera: l’edificio, caratterizzato da uno splendido atrio d’ingresso decorato all’esterno da grandi dragoni, è stato location di numerosi film. Qui ad esempio sono state girate alcune scene de “Il Divo” di Paolo Sorrentino.

vittoria

Arrivati a questo punto l’itinerario si biforca: potete proseguire a caccia di architetture liberty nel quartiere di San Donato (lato nord di corso Francia) oppure addentrarvi in Cit Turin verso Piazza Benefica fino al grattacielo San Paolo.

Se decidete per quest’ultima opzione, andate fino in via Susa 33, vicino a Piazza Benefica, per ammirare questo curioso cortile eclettico, opera di Valentino Gussoni:

Cortile via Susa

Piazza Benefica e il mercato

Piazza Benefica vista dall'alto

Piazza Martini, che tutti i torinesi chiamano piazza Benefica, è il cuore di Cit Turin. Qui si trova il mercato più trendy di Torino con bancarelle di abbigliamento firmato, meta preferita di molti fashion victim…

mercato

Recentemente in Cit Turin stanno aprendo diversi ristoranti e negozi che si aggiungono a presenze storiche come Zheng Yang in via Principi d’Acaja, uno dei ristoranti cinesi migliori di Torino, o la pasticceria Dezutto in via Duchessa Jolanda.

Il grattacielo San Paolo

grattapaoo

Il grattacielo progettato da Renzo Piano è il secondo edificio più alto di Torino dopo il grattacielo della regione e la Mole Antonelliana.

LA serra del grattacielo San Paolo Torino

Particolarmente suggestiva è la serra bioclimatica al 36esimo piano da cui è possibile godere di una delle più belle viste su Torino:

grattacielo San Paolo

San Donato Liberty

Se avete deciso di proseguire la ricerca del Liberty torinese nel quartiere San Donato, tornate in via Balbis all’angolo con via Le Chiuse: troverete un altro edificio realizzato da Pietro Fenoglio: Casa Padrini, con uno splendido bowindow sormontato da un elegante terrazzo.

Proseguite in via Le Chiuse, che un tempo costituiva il confine tra la zona borghese verso via Cibrario e corso Francia e quella più popolare verso corso Regina Margherita, con fabbriche ed istituti benefici. All’angolo con via Vagnone vi imbatterete in due villette in stile liberty eclettico: Casa Baloire, opera dell’ingegner Enrico Bonicelli,  uno tra i più celebri progettisti di stabilimenti industriali del primo ‘900 torinese.

A fianco, in via Vagnone 7, un altro pittoresco villino di inizio ‘900:

Tornati in via Cibrario, noterete diversi eleganti palazzi liberty tra cui alcune opere di Pietro Fenoglio: Casa Padrini al n.9 , Casa Pecco al n. 12, Casa Galatieri al n.56:

casa galatieri di pietro fenoglio

Ancora più avanti in via Cibrario, nell’isolato tra le vie Durandi e via Bossi, diverse palazzine tardo liberty caratterizzate da facciate in mattoni, decorazioni in cemento, torrette ed eleganti bowindow.

Piazza Peyron

Siete stanchi e volete riposarvi? Attraversate via Cibrario e sedetevi su una panchina nell’incantevole Piazza Peyron, una delle piazze meno conosciute e più suggestive di Torino.

TO shop

Un giro tra le bancarelle chic di Piazza Benefica alla ricerca di capi firmati a prezzi scontati.

TO drink

Fate quattro passi fino a via Cibrario, per una birra artigianale nella corte della Piazza dei Mestieri fabbrica Liberty by Pietro Fenoglio.

TO eat

Sulla terrazza delle Papille negozio bistrot in un pittoresco cortile.

Mappa Cit Turin ... e San Donato Liberty

Copyright TOlove Amare Torino dal 2004 | info@tolove.it | Privacy policy